Impianti Idraulici e Termoidraulici a Carisio (Vercelli)

Ventilazione meccanica controllata

Perché scegliere la Ventilazione Meccanica Controllata?

Negli edifici a risparmio energetico l’involucro è sempre più ermetico per evitare lo scambio termico tra l’interno e l’esterno. Cappotti e infissi a tenuta riducono al minimo non solo le dispersioni termiche, ma anche la ventilazione naturale per infiltrazione dai cosiddetti “spifferi”. Questo comporta però un accumulo di umidità e anidride carbonica all’interno della casa aumentando quella cattiva sensazione di “aria viziata” che ci spinge ad aprire più spesso le finestre per arieggiare le stanze; peccato che in questo modo aumentiamo le dispersioni termiche, facendo uscire l’aria calda d’inverno e fresca d’estate, aumentando i consumi energetici e vanificando gli sforzi fatti per il buon isolamento dell’abitazione.

In questo modo, venendo a mancare il ricambio dell’aria all’interno dell’abitazione e la necessaria espulsione degli elementi inquinanti domestici, si creano problemi di condensa e muffe sulle pareti, nonché ristagno di gas e odori dovuti alla cottura dei cibi. Queste condizioni portano a quella che viene ancora oggi definita come sindrome dell’edificio malato.

 

Da questo circolo vizioso si esce solamente con un impianto di ventilazione meccanica controllata con recupero di calore.

 

La ventilazione meccanica controllata (VMC) esegue un ricambio d’aria costante nella misura ottimale in base alla dimensione e all’utilizzo dell’abitazione. Inoltre, vi è il recupero di calore: uno scambio termico tra l’aria fresca e pulita in ingresso e l’aria viziata che viene espulsa, per ridurre al minimo le dispersioni.

La VMC provvedendo al necessario ricambio d’aria e regolando il livello dell’umidità presente negli ambienti, impedisce la formazione di muffa e provvede continuamente ad aspirare l’aria viziata da locali quali bagno e cucina, sostituendola con aria esterna fresca e filtrata immessa nel soggiorno e nelle camere da letto. In questo modo si assicura una qualità dell’aria sempre ottimale.

 

Come funziona la Ventilazione Meccanica Controllata?

La tecnologia della Ventilazione Meccanica Controllata è basata su un ventilatore a basso assorbimento elettrico e bassa rumorosità che, prelevando l’aria a ciclo continuo dagli ambienti più umidi della casa, quali bagni e cucine, la reimmette nelle altre stanze della abitazione.

La VMC mediante ventilatori aspira aria esterna pulita e ossigenata, ma fredda, e la spinge negli ambienti (dopo averla riscaldata). Contemporaneamente, mediante una tubazione parallela, viene aspirata aria interna viziata, ma calda. Uno scambiatore di calore preleva il calore dall’aria interna calda e lo trasmette all’aria che viene prelevata fredda dall’esterno, prima che venga immessa nell’ambiente.

Un filtro ad alta capacità di filtraggio evita l’ingresso di pulviscolo, polline e altri particolati sospesi nell’aria.

 

La N/S Ditta è in grado di installare e proporti impianti di ventilazione meccanica controllata.

Affidati alla consulenza del nostro tecnico che ti saprà consigliare e indirizzare verso la scelta ottimale per le tue esigenze attraverso un sopralluogo e consulenza gratuiti.


 

Vuoi saperne di più sui nostri impianti?

CONTATTACI ORA

2018-06-27T12:16:16+02:00